GROTTAMMARE – Il programma degli interventi per la sicurezza delle aree verdi è ripreso in questi giorni con opere  di manutenzione ordinaria e straordinaria in vari luoghi della Città.

I lavori rientrano nel Progetto “Verde Sicuro”, iniziato a fine 2014 con l’impegno di rinnovare l’immagine e la funzionalità e garantire la fruibilità in sicurezza degli spazi pubblici, come pinete e parchi gioco.

Opere urbane anche sul fronte della pubblica illuminazione: questa mattina, addetti di Enel Sole  hanno provveduto a sostituire i vecchi corpi illuminanti con nuovi elementi in via Ballestra, sulla base della convenzione in essere tra il Comune e l’azienda fornitrice del servizio.

Per quanto riguarda il “verde”, il Servizio Manutenzioni è intervenuto con personale interno in  via Bernini, per la ripulitura di un’area incolta di proprietà pubblica e in via Meucci per attività ordinarie di ripulitura dello spazio e straordinarie di potatura di oleandri, lecci e alberi da frutto presenti nell’area verde. Una serie di potature ha interessato le piante di via Copernico e le palme e gli oleandri del Parco ciclistico “Daniela Calise”. Interventi di pulizia e potature sono stato eseguiti anche all’interno delle rotatorie del lungomare e della Statale 16.

“Anche nel 2017 la qualità urbana sarà un pilastro della nostra pianificazione politica – fa sapere l’assessore Stefano Troli – con interventi sistematici di messa in sicurezza e di manutenzione del verde urbano. Nei primi giorni del 2017 è stata completata una serie di lavori avviata a fine 2016 e che comprendeva la pineta di via Cilea e di via Brasile, le palme Washington dell’area Tesino Village. In avvicinamento alla primavera, in questi giorni, si è conclusa un’altra tranche di opere. Nel corso dell’anno, saranno oggetto di intervento la pineta di piazza Kursaal e i pini del Lungomare de Gasperi”.

Sarà un appalto esterno, infatti, ad occuparsi delle due pinete di piazza Kursaal e della pineta del lungomare della Repubblica, insieme a una serie di potature in programma sulle essenze di via Sant’Agostino, nel centro storico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 152 volte, 1 oggi)