SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “L’Economia Imperfetta” è il titolo dell’incontro che sabato 18 febbraio si svolgerà all’Auditorium Comunale Tebaldini di San Benedetto, di fronte al Municipio, e che avrà per relatore l’economista Nino Galloni. Si tratta di un appuntamento organizzato dal Circolo Culturale Riviera delle Palme e in collaborazione con l’associazione MMT Marche – Economia per la Piena Occupazione, e che gode del patrocinio del Comune di San Benedetto.

L’appuntamento è fissato per le ore 17 e trae il nome dall’ultimo libro di Galloni, pubblicato da Novecento Editore e alla terza edizione.

“Per il Circolo Culturale Riviera delle Palme si tratta di un evento importante che rispecchia la volontà del direttivo di aprire il confronto su tematiche che vadano anche al di là della normale attività come il Premio letterario o il Festival nazionale di Poesia – spiega Edmondo Panaioli, segretario del Circolo di cui è presidente l’imprenditore sambenedettese Leo Bollettini – e che segue i nostri precedenti appuntamenti con lo chef Gualtiero Marchesi, che abbiamo invitato all’istituto Alberghiero, e il giornalista Mauro Mazza, che ha coinvolto il Liceo Scientifico”.

“Con Galloni abbiamo programmato due incontri, al mattino, alle 11, all’Istituto Tecnico Commerciale Capriotti, in modo che Galloni possa parlare con gli studenti del quinto anno e con il corpo docente, e quindi, il pomeriggio, con la cittadinanza. Si tratta di un personaggio di spessore e capace di adoperare un linguaggio ben comprensibile anche da coloro che non sono specialisti – continua Panaioli – Per noi questo evento si situa su una serie di incontri che vogliamo realizzare nei prossimi mesi: con Galloni ci occuperemo degli Scenari Economico-Finanziari, quindi abbiamo in programma un altro incontro dove affronteremo i temi geo-politici alla luce delle novità come ad esempio l’elezione di Trump, e infine, in chiusura, una tavola rotonda con tema le previsioni sugli scenari riguardanti il futuro, in un orizzonte di circa 10 anni. Per questo grande impegno ringraziamo i nostri sponsor senza i quali certe iniziative non sarebbero possibili”.

“Ringrazio vivamente il Circolo per questa e per altre iniziative del passato – ha commentato l’assessore alla Cultura Alessandra Ruggieri – Si tratta di una ricchezza per la nostra città e in tempo di bilanci difficili per gli enti comunali, avere chi riesce ad organizzare questi eventi rappresenta davvero una eccellenza per il territorio. Credo che appuntamenti come quello di sabato consentano davvero di dare informazioni importanti, che si sia d’accordo o meno, e di aprire ad una riflessione, in questo caso sui temi economici, utile per comprendere l’epoca che stiamo vivendo”.

Pier Paolo Flammini modererà l’incontro e, a nome dell’associazione MMT Marche, spiega che “anche se Galloni non è un economista della Modern Money Theory, sicuramente tratta argomenti vicini a quelli post-keynesiani, per cui abbiamo aderito con favore all’incontro organizzato dal Circolo. Ho avuto modo di sentire e ascoltare altre volte Galloni ed ha la capacità di raccontare con molta precisione e facilità alcuni passaggi fondamentali della storia economica e politica italiana, avendo lavorato come funzionario ministeriale prima al Ministero del Tesoro, quando avvenne il famoso divorzio tra Banca d’Italia e Ministero, voluto da Andreatta e Ciampi, e poi, a cavallo fra gli anni ’80 e ’90, quando fu deciso l’ingresso dell’Italia nell’euro. I suoi retroscena sono rivelazioni preziose anche per capire come si è organizzata, nel nostro Paese e in Europa, l’economia liberista, a discapito di quella di ispirazione keynesiana della Costituzione Italiana”.

Un incontro, dunque, che è un’occasione importante di approfondimento culturale per tutti i cittadini sambenedettesi e non che vorranno partecipare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 354 volte, 1 oggi)