SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Vivo e servo i cittadini da sindaco pescatore. Ma devo constatare che i nemici dello Stato e delle Pubbliche Istituzioni mangiano del suo pane e vivono dei sacrifici della gente che lavora”.

Sono le parole di Angelo Vassallo, il sindaco pescatore di Pollica (Salerno), ucciso in un violento agguato di matrice camorristica il 5 settembre 2010 per il suo impegno a favore dell’ambiente, per la legalità e per il rispetto delle regole.

Un modello ed un esempio di buona politica che verrà fatto conoscere e verrà ricordato ad opera dell’associazione “La Nuova Frontiera” che ha organizzato per domenica 19 febbraio alle ore 10 all’hotel Calabresi di San Benedetto del Tronto (Hotel Calabresi) la proiezione del docufilm “Al di là del mare” che racconta la storia e l’impegno di Angelo Vassallo e la presentazione del libro “Il sindaco pescatore” scritto da Dario (fratello di Angelo) con Nello Governato.

Apriranno i lavori il Sindaco Pasqualino Piunti, gli assessori comunali Filippo Olivieri e Antonella Baiocchi.

Quest’ultima si fermerà a colloquiare con l’autore.

Saranno  presenti Dario Vassallo (presidente della “Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore”), Luca Leoni (presidente dell’associazione “La Nuova Frontiera”) e Saturnino Di Ruscio (presidente onorario della stessa associazione).

E’ invitata tutta la cittadinanza.

Info e prenotazioni: 331.1102618 – 320.0206050.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 221 volte, 1 oggi)