SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Giudice Sportivo Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A.Roberto Calabassi, nella seduta del 13-14 febbraio 2017 ha adottato le deliberazioni che di seguito si riportano:

2500 euro di multa alla Sambenedettese “perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni, uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco e facevano esplodere nel proprio settore un petardo di notevole potenza, il tutto senza conseguenze”.

Squalificato per una gara, per recidività in ammonizione, il giocatore rossoblu Marco Pezzotti. Restano in diffida, per i rossoblù Di Massimo e Di Filippo, a cui si aggiunge il centrocampista Sabatino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 875 volte, 1 oggi)