SAN BENEDETTO DEL TONTO – La Giara e La Patente, due atti unici di Luigi Pirandello, che a quasi cento anni da quando furono scritti e rappresentati per la prima volta dal drammaturgo siciliano, una vivace compagnia cuprense di giovani – per la regìa di Domenica Santoncini – ora ha rappresentato con successo di pubblico a San Benedetto del Tronto, al Teatro San Filippo Neri, ormai vero e proprio palcoscenico-fucina per giovani talenti emergenti.

La replica dello spettacolo è prevista per il 24 febbraio, al cineteatro Margherita di Cupra Marittima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 480 volte, 1 oggi)