SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fondamentalmente è una “non notizia” perché il benservito ufficioso era già arrivato a fine 2016. Adesso però c’è l’ufficialità: Sandro Federico non è più nell’organigramma della Sambenedettese. Di oggi infatti l’esonero del direttore sportivo da parte della società di Viale dello Sport che ringrazia il dirigente abruzzese per il lavoro svolto e gli fa gli auguri per il futuro.

Federico, lo ricordiamo, era stato sospeso dai rossoblu da ogni attività a fine dicembre viste le sue implicazioni con la Giustizia Sportiva. Gli strascichi del fallimento della Carrarese, che avevano portato a una iniziale inibizione, sono però finiti il 10 febbraio quando la corte d’appello federale gli ha annullato la squalifica di un anno e la multa. Cessata dunque la causa della sospensione la Samb ha potuto chiudere con tutti i crismi un rapporto nei fatti già finito da tempo.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 614 volte, 1 oggi)