MARTINSICURO – Prenderà il domenica 12 febbraio la IX edizione della fortunata rassegna di teatro amatoriale città di Martinsicuro al cui interno è stato istitituito, ormai da quattro anni, il Premio teatrale Truentum: la compagnia vincitrice della kermesse, infatti, si aggiudicherà un premio di 600 euro che andrà ad aggiungersi al rimborso spese cui avranno diritto tutte le compagnie in gara.
Sono state ben 38 le compagnie amatoriali, provenienti da tutte le regioni d’Italia, che hanno fatto richiesta di iscrizione al bando pubblicato nel mese di dicembre e, di conseguenza, durissimo il lavoro della giuria tecnica che ha passato al vaglio tutti i filmati degli spettacoli candidati.

Questo il calendario degli spettacoli che si alterneranno, sempre la domenica alle ore 18.00, sul palco della Sala Buon Pastore di Villa Rosa di Martinsicuro: 12 febbraio, il Piccolo Teatro Citta’ di Terracina con lo spettacolo Nemici come prima, di Gianni Clementi, autore romano le cui opere stanno vivendo un periodo di particolare favore da parte del mondo teatrale nazionale; 19 febbraio, Il Teatraccio DLF, di Grosseto, alla seconda presenza consecutiva alla rassegna truentina, con Il papocchio di Samy Fayad; 5 marzo, La Piccola ribalta di Pesaro con Improvvisamente l’estate scorsa di Tennessee Williams, spettacolo selezionato anche nel prestigioso Festival Maschera d’oro di Vicenza, giunto alla 29^ edizione; 12 marzo, I giovani amici del teatro di Pescara con Lu sprumente di Maria Antonietta Feruglio, unico spettacolo in vernacolo abruzzese in gara; 19 marzo, la Compagnia Incontri, di Portici, con uno spettacolo molto intenso, e con spiccato accento napoletano, Ferdinando di Annibale Ruccello; 2 aprile, la Compagnia Luna Nova, di Latina con un classico del teatro italiano, Il berretto a sonagli di L. Pirandello, proposto in vernacolo napoletano, nella versione resa celebre dal grande Eduardo De Filippo. La cerimonia di premiazione avverrà presso la Sala Consiliare del Comune di Martinsicuro, domenica 23 aprile alle ore 17, e sarà preceduta da una breve esibizione artistica di un gruppo locale.

Altissimo il livello artistico della Rassegna, testimoniato dal fatto che molte tra le compagnie in gara partecipano abitualmente, spesso con ottimi risultati in termini di premi, critica e pubblico, ai principali festival nazionali di teatro amatoriale.
Quest’anno la Rassegna della cittadina abruzzese è stata interamente organizzata dall’Associazione culturale Martinbook, in virtù di un patto di collaborazione stipulato con il Comune di Martinsicuro, con l’immancabile supporto degli storici partner della Rassegna: la Federazione Italiana Teatro Amatori, la F.I.T.A. Abruzzo, le compagnie teatrali truentine La Lanterna di Diogene e Il Torrione.
Il biglietto per assistere al singolo spettacolo, acquistabile direttamente al botteghino della Sala il giorno dello spettacolo, ha un costo di € 4,00. E’ possibile sottoscrivere un abbonamento valido per tutte e sei le serate al costo complessivo di € 20,00.
Per qualsiasi informazione: consultare la pagina Facebook della Rassegna di teatro amatoriale Città di Martinsicuro o scrivere all’indirizzo e-mail: teatro@martinbook.it.

(Letto 286 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 286 volte, 1 oggi)