SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la vittoria, sofferta ma salutare di Fano, la Samb torna ad accomodarsi nel salotto di casa dove domani pomeriggio è attesa alla prova contro il Forlì, reduce da una brutta caduta in casa contro il Sudtirol ma comunque capace di battere tante grandi in questa stagione. Tra gli uomini di Gadda occhio al gioco fra le linee, soluzione che i romagnoli sfruttano bene con l’arma rappresentata da Nicola Capellini mentre davanti l’osservato speciale, non fosse altro che per il pedigree e il curriculum, è certamente Davide Succi, reduce dal’esperienza nel campionato indiano con la maglia del Chennaiyin e appena tornato a casa in questo mercato di riparazione.

Sanderra dal canto suo, invece, dovrebbe confermare gli 11 che hanno espugnato Fano. A partire da Agodirin, che dovrebbe essere confermato al centro dell’attacco per provare a mettere in difficoltà Diego Conson, che per la prima volta tornerà al “Riviera delle Palme” da avversario. In porta ancora spazio a Fabio Pegorin, Aridità è comunque convocato anche se non al 100% della forma. A sinistra Pezzotti dovrebbe avere la meglio su Isaac N’Tow, anche lui in ripresa fisica. Ancora out Grillo, non convocato insieme ad Ovalle mentre troveranno spazio in panchina in nuovi arrivati Bacinovic e Latorre ma in ogni caso un loro impiego rappresenta una eventualità remota.

Qui di seguito le probabili formazioni di Samb-Forlì:

Forlì Fc (4-3-1-2) Allenatore: Massimo Gadda

Turrin

Adobati   Conson   Cammaroto   Sereni

Capellupo

Tentoni                   Alimi

Capellini

    Succi                Bardelloni

Di Massimo     Agodirin      Mancuso

Vallocchia       Damonte      Sabatino

Pezzotti          Radi        Mori        Rapisarda

Pegorin

Samb (4-3-3) Allenatore: Stefano Sanderra

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 843 volte, 1 oggi)