ROMA – La Corte Federale d’Appello della Figc ha accolto il ricorso presentato da Sandro Federico e Cristiano Bottici entrambi ex dirigenti della Carrarese a cui erano state inflitte squalifiche e multe a seguito del fallimento del club toscano. L’ex Ds della Samb era stato sospeso dalle sue funzioni a fine dicembre proprio a seguito della decisione della corte federale.

A Federico è stata quindi annullata sia la squalifica che l’ammenda comminata dalla giustizia sportiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 505 volte, 1 oggi)