CUPRA MARITTIMA – Approvata in giunta la proposta della gara per la gestione della Casa di Riposo “Ciccarelli”. Si svolgerà quindi una “gara aperta”, con durata di concessione prevista per 5 anni; data la scadenza, ormai prossima, di quella attuale fissata al 31 maggio.”

La casa di riposo rappresenta un potenziamento della rete dei servizi residenziali e territoriali a favore degli anziani che, per particolari motivi, non possono vivere autonomamente presso le loro abitazioni o con le proprie famiglie, sia autosufficienti sia non. Svolge la propria attività sia come casa di riposo sia come come residenza protetta.

“E’ un’importante realtà sia da un punto di vista sociale – dichiara il vicesindaco Roberto Lucidi – quanto anche economica e occupazionale, ed auspichiamo pertanto che possa ancor di più diventare centrale, in tale ottica, per Cupra Marittima e per i comuni limitrofi. L’amministrazione comunale definisce prioritario che la gara preveda una prestazione di servizi dotati di alti standard qualitativi. Si procederà poi a una ridefinizione del canone annuo da corrispondere a fronte dell’ottenimento della concessione, con un valore rispondente alle mutate condizioni di mercato”.

Gli uffici comunali competenti stanno già dando seguito allo svolgimento delle previste procedure amministrative per l’avvio della gara.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 481 volte, 1 oggi)