CORROPOLI – Perde il controllo della bicicletta per l’improvvisa rottura della forcella e cade a terra rovinosamente, battendo la testa. Non c’è stato nulla da fare, questa mattina, per Gabriele Luzii, 66 anni, meccanico di Sant’Egidio alla Vibrata (Teramo). L’incidente è avvenuto lungo la strada provinciale 259 nel territorio di Corropoli il 5 febbraio.

Nonostante indossasse il caschetto protettivo, l’uomo ha riportato la frattura della base cranica ed è morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Giulianova e il personale del 118 dall’ospedale di Sant’Omero. Da Pescara era partita anche l’eliambulanza, ma l’intervento è stato inutile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 714 volte, 1 oggi)