MARTINSICURO – MartinRosa ufficializza la candidatura a sindaco di Alduino Tommolini. L’annuncio arriva a poche ore di distanza da quello di Progetto Comune sancendo di fatto un allontamento dei due gruppi che per 5 anni sono stati fianco a fianco tra i banchi dell’opposizione.

“MartinRosa è un percorso che inizia cinque anni fa tra un gruppo di cittadini convinti – si legge in una nota – attraverso un’azione amministrativa fatta di competenza e lavoro sul campo, di poter restituire alla nostra città la dignità, lo sviluppo e il benessere economico che merita.
Con una squadra di donne e uomini, di cittadini innamorati e appassionati del proprio paese siamo pronti a proporre e realizzare insieme a tutti i Martinsicuresi un programma fatto di concretezza, di democrazia partecipata e di lavoro.
Rimetteremo al centro dell’azione amministrativa i cittadini, restituiremo il potere a loro, il potere di decidere in maniera partecipata ciò che ritengono più opportuno per la propria città; la possibilità di realizzare quel concetto di democrazia partecipata di cui tanti si sono riempiti la bocca e che nessuno ha avuto veramente la volontà concreta di realizzare.
Noi daremo corpo a questo concetto, elaborando un calendario di consigli comunali aperti, rendendolo noto ai cittadini con delle date prefissate, affinché in questi consigli si discutano in maniera chiara e trasparente i progetti fondamentali per lo sviluppo del nostro territorio, affinché non ci si trovi più di fronte al fatto compiuto, a decisioni prese nelle segrete stanze, senza aver attuato la necessaria condivisione con la cittadinanza.
Ci occuperemo del lavoro, lo metteremo al centro dell’amministrazione della città, valuteremo in maniera professionale e competente tutte le proposte di chi vorrà investire nel nostro territorio con l’intenzione di dare un’occupazione ai nostri cittadini, nella convinzione che solo attraverso questo percorso si restituirà al nostro paese quel benessere e quel ruolo che merita di ricoprire.
Lo faremo condividendo le scelte con i nostri cittadini e lo faremo in maniera programmata, rapida ed efficiente; non perderemo tempo, perché di tempo se ne è già perso troppo, convinti che il vero valore di un’amministrazione sia quello di saper decidere senza tentennamenti o ambiguità e di realizzare opere importanti che siano visibili a tutti e non limitarsi semplicemente all’ordinaria amministrazione e a lasciar passare il tempo.
Sono perfettamente consapevole della grande difficoltà e della grande importanza di questo compito e dopo aver a lungo riflettuto, ho deciso di accettare la proposta degli amici del gruppo MartinRosa, di candidatura a Sindaco per le prossime elezioni comunali, spinto dall’amore verso la mia città e dal desiderio di vederla finalmente realizzata nei suoi obiettivi, con l’impegno di mettere a disposizione tutte le energie e le esperienze che ho maturato nella mia vita di cittadino lavoratore e negli ultimi dieci anni di consigliere comunale di opposizione.
Dialogheremo con tutte le forze politiche presenti sul territorio che vogliano condividere questo progetto e che siano desiderose insieme a noi, di rimettere al centro di tutto i cittadini e di dare risposte concrete ai loro bisogni”.

(Letto 624 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 624 volte, 1 oggi)