SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Brutto episodio nel pomeriggio del 30 gennaio. Intorno alle 15 si è verificato un incidente al lavoro in una ditta di smaltimento edili tra San Benedetto e Acquaviva in contrada Albula.

Il braccio di un operaio 40enne  è rimasto incastrato, secondo le prime indiscrezioni, in un macchinario. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco sambenedettesi e il personale sanitario del 118 giunto in ambulanza per i soccorsi.

Data la gravità dell’accaduto è stata allertata un’eliambulanza per il trasporto ad Ancona all’ospedale Torrette.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.761 volte, 1 oggi)