SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comune di San Benedetto organizza una gita a Viareggio per la sfilata dei carri di Carnevale per sabato 25 e domenica 26 febbraio.

La visita rientra nell’ambito del gemellaggio esistente tra le due comunità e che era stato progettata dopo che i “gemelli” viareggini vennero a San Benedetto in occasione delle festività di San Benedetto Martire.

Il programma prevede la partenza da San Benedetto sabato mattina alle ore 4.30 e la visita in mattinata del museo della marineria di Viareggio, mentre per l’ora di pranzo ci si sposterà alla Cittadella del Carnevale dove sarà possibile anche vedere i carri allegorici, protagonisti delle sfilate del Carnevale più bello d’Europa, all’interno dei loro hangar. Successivamente verrà visitata Villa Argentina, grazie alla disponibilità dell’ex sindaco di Viareggio Andrea Palestini. In serata, la comitiva sambenedettese, che sarà guidata dal consigliere comunale Mario Ballatore, si sposterà nel quartiere della Darsena, dove ancora vive la maggior parte dei discendenti dei trabaccolari che emigrarono in riva al Tirreno tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900. Lì si parteciperà alla festa popolare “CarnevalDarsena2 con la possibilità di cenare negli stand. Domenica pomeriggio si assisterà al Corso dei carri allegorici sulla passeggiata a mare per poi ripartire alla volta di San Benedetto.

Il prezzo della gita, grazie all’interessamento del sindaco Pasqualino Piunti e del consigliere comunale Mario Ballatore, è di 35 euro e comprende il viaggio in pullman e il pernottamento con prima colazione in due alberghi di Lido di Camaiore.

Le prenotazioni si ricevono il pomeriggio dalle 16.30 alle 19.30 presso l’Informagiovani di San Benedetto, al piano terra del Municipio di viale De Gasperi, mentre ogni informazione può essere richiesta al numero 333/3444264.

Il termine categorico per le prenotazioni è fissato per lunedì 6 febbraio alle ore 19.30.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 798 volte, 1 oggi)