SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Definiti i percorsi della Granfondo San Benedetto del Tronto, la cui 8ª edizione si terrà domenica 28 maggio a San Benedetto del Tronto. Tracciati impegnativi e affascinanti, rinnovati rispetto al passato: il lungo scende a 147,834 chilometri (dislivello di 2437 metri), mentre il corto sale a 102,124 chilometri (dislivello 1479 metri). Partenza unica alle ore 8.30 da viale Buozzi e poi tratto di trasferimento ad andatura controllata, durante il quale sarà necessario prestare grande attenzione lungo la strada.

Dopo il via agonistico, i ciclisti si dirigeranno a Grottammare, importante località turistica, rinomata per la qualità del suo clima a cui si deve la fioritura dell’arancio. Sarà poi la volta di Cupra Marittima, famosa per il Museo Malacologico Piceno e per il Parco archeologico. Si girerà poi per la Valmenocchia, per risalire a Madonna della Fede. Giù in discesa verso la Valdaso per giungere a Pontemaglio, dove avverrà la divisione tra i due tracciati: coloro che opteranno per il corto punteranno direttamente a Madonna del Lago, per poi reimmettersi sul lungo, mentre i granfondisti saliranno sino a Montefalcone Appennino, nota per i suoi prodotti tipici come il tartufo e le castagne.

Seguirà una bellissima discesa che porterà a Comunanza e quindi in Valdaso fino a Madonna del Lago. Si salirà poi verso la medievale Montedinove e si toccherà bivio Croce Rossa. Si scenderà fino alla Valtesino, che sarà percorsa sino ad attaccare la salita di San Barnaba, che porterà alla bellissima e suggestiva Offida.

Sarà poi la volta di Borgo Miriam e quindi giù in discesa fino a bivio Spinetoli, da dove si affronterà un affascinante sali e scendi, che porterà sino a Spinetoli. Si proseguirà poi verso l’antica Monsampolo (nota per le mummie del Museo della Cripta), da dove si salirà fino ad Acquaviva Picena, dalla quale nei giorni di bel tempo è possibile scorgere il Monte Vettore, il Gran Sasso e la Majella. Dopo questa località ci si dirigerà in discesa verso San Benedetto e al traguardo di viale Buozzi.

Si ricorda che fino al 31 marzo la quota d’iscrizione sarà di appena 25 euro, poi salirà a 30 euro dal 1° aprile al 14 maggio e infine sarà di 35 euro sino al 25 maggio. Tutto questo online sul sito di Kronoservice. In loco, il 27 maggio, sarà possibile iscriversi a 40 euro. Per i diversamente abili l’iscrizione sarà gratuita. Previsti, inoltre, cinquanta pettorali in griglia ospiti al costo di 50 euro ciascuno. Ulteriori dettagli e tutti gli aggiornamenti sia sul sito internet che sulla pagina Facebook della granfondo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 268 volte, 1 oggi)