GROTTAMMARE – Con la visione di sequenze dal film “Monsieur Batignole”  di Gerard Jugnot, questa mattina, gli  alunni delle classi quinte della scuola Primaria hanno aperto il programma del Giorno della Memoria nella Sala Kursaal.

Intanto nel pomeriggio di ieri, la grande adesione delle scuole medie e superiori ha generato il cambio di location per l’appuntamento di venerdì 27, destinato agli studenti più grandi, che si incontreranno al Teatro delle Energie e non più nella Sala Kursaal, come precedentemente annunciato.

I bambini della quinta Primaria sono stati accolti questa mattina dalla presidente del consiglio comunale Alessandra Biocca e dal presidente dell’associazione Blow Up Sergio Vallorani che ha curato l’organizzazione dei tre appuntamenti, due dedicati alle scuole e uno aperto alla cittadinanza, per conto dall’Amministrazione comunale.

Domani, giovedì 26 gennaio, infatti, la commemorazione delle vittime dell’Olocausto proseguirà sempre nella Sala Kursaal con la proiezione del film “Memorie – In viaggio verso Auschwitz” di Danilo Monte (Italia 2014, col, 76’). L’iniziativa è aperta a tutti, ingresso gratuito (ore 21.15).

Ci si sposta al Teatro delle Energie, dunque, venerdì 27 gennaio, giorno della ricorrenza stabilito dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 1º novembre 2005 e corrispondente alla liberazione dei prigionieri del campo di concentramento di Auschwitz.

L’incontro con gli alunni delle classi terze della scuola media inferiore di tutti i plessi scolastici cittadini e delle classi prime delle scuole  superiori I.S.S. Fazzini-Mercantini e del Liceo Locatelli trascorrerà tra lettura e analisi di alcuni passi del best seller “Lui è tornato” di Timur Vermes e la visione di sequenze dall’omonimo film di David Wnendt.

(Letto 130 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)