SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  C’è amarezza in casa Samb per la conclusione, in negativo, della trattativa per Rafael Lopes. “La Samb è sicuramente parte lesa in questa faccenda” esordisce il Dg rossoblu andrea Gianni, raggiunto al telefono da Riviera Oggi “non serve neanche andare a cercare i responsabili perché ormai la trattativa è sfumata” continua l’avvocato.

Sui dettagli del “no” da parte della punta lusitana, che a quanto pare si è spaventato per le multe salatissime minacciate dal Chaves Gianni dice: “Noi delle multe non sappiamo nulla, non siamo a conoscenza dei dettagli del contratto del ragazzo”.

Poche chances poi che la questione possa riaprirsi per la prossima stagione: “Lopes dal 1° febbraio può firmare con chi vuole” chiosa il Dg “difficile che il presidente Fedeli possa riaprire il discorso però dopo quello che è successo”. Andrea Gianni poi assicura che il “fermento” per completare la rosa a disposizione di Sanderra c’è. “Stiamo trattando diversi giocatori, ma non voglio sbilanciarmi” commenta “guardingo il dirigente, “E’ vero che stiamo trattando Maltese della Reggiana? Non lo abbiamo mai richiesto o trattato, lo smentisco” chiude Gianni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.111 volte, 1 oggi)