SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna in Italia la Fiesta Escenica. La famosa compagnia spagnola di teatro-circo presenterà il suo più grande successo, Cenerentola, il circus show per tutta la famiglia.

Dopo il successo dello scorso anno riparte la tournee l’8 febbraio alle ore 18 dal Palariviera di San Benedetto, con il patrocinio del Comune.

Fondata dal suo attuale direttore artistico, Abel Martin, la Fiesta Escenica nasce nel 1995 come formazione di teatro di strada e spettacoli circensi per bambini.

Seppure la maggior parte dei suoi fondatori sia di origine argentina, la compagnia ha sede in Spagna, esattamente in Catalogna, nella provincia di Vigo.

Nel 2000 il loro primo successo internazionale, il Christmas Circus Show, che li fa conoscere, oltre che in tutta la Spagna, anche in Centro – Sud America e in Corea.

A seguire tantissimi titoli di successo fra i quali Ekus e Circus In Sepia ma soprattutto Galtuk che, dal 2010, è stato rappresentato in oltre 12 paesi in Europa, Asia e America Latina.

La distribuzione internazionale è favorita anche dall’assenza di brani parlati: lo spettacolo è infatti comprensibile in ogni nazione, in quanto il racconto si sviluppa grazie all’azione scenica, mimica, ai balletti, alle musiche, ai numeri circensi e di abilità.

Ultimamente La Fiesta Escenica con i suoi spettacoli “a metà strada fra Le Cirque du Soleil e Walt Disney” (come
li ha definiti “El Faro de Vigo”) è stata presente infatti con sue formazioni, oltre che in Spagna, in Turchia, Messico e Cina.

Nel 2014 le prime date italiane dello spettacolo Cenerentola in anteprima mondiale hanno fatto registrare oltre 50 mila spettatori in 6 settimane di tour.

Cenerentola vede in scena trenta interpreti provenienti da tutto il mondo e si avvale di un apparato scenografico imponente: solo il Castello del Principe ha una lunghezza di 18 metri per 8 di altezza.

Lo spettacolo si terrà alle ore 18, con ingresso unico numerato. €15 con diritto di prevendita e €10 ridotto bambini più diritto di prevendita.

Prevendita presso Palariviera e sui circuiti Ticketone.it  e Ciaotickets.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 383 volte, 1 oggi)