SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovi sviluppi riguardo al veicolo andato a fuoco intorno alla 00.30 del 21 gennaio in un deposito tra Acquaviva e San Benedetto. CLICCA QUI

Dagli accertamenti compiuti dai carabinieri, l’auto (una Bmw) è risultata rubata a Giulianova a novembre 2016. Probabilmente è stata bruciata volontariamente poiché il mezzo potrebbe essere stato utilizzato per atti criminali.

Alla macchina sono state asportate le targhe.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 463 volte, 1 oggi)