CIVITELLA DEL TRONTO – Fra i Comuni dell’Ascolano e il Teramano colpiti gravemente dall’emergenza neve e Maltempo c’è anche Civitella del Tronto.

Nel borgo abruzzese sono registrati disagi dovuti alla mancanza di corrente elettrica e alla difficoltà nella viabilità.

Sono giunte molte segnalazioni dai cittadini di vari problemi. I residenti e gli amministratori chiedono aiuto a Provincia e Regione.

Il sindaco Cristina Di Pietro ha diramato una nota nella serata del 19 gennaio. “Ho appena finito di parlare con Il Presidente della Regione Abruzzo, e, non mi vergogno a dirlo, con le lacrime agli occhi, ho chiesto ancora una volta aiuto. Il Presidente mi ha passato al telefono il Presidente di Enel Spa a cui ho rappresentato la drammaticità della situazione del nostro Comune. Ho chiesto per tutti generatori elettrici o il ripristino immediato delle linee – ha affermato la prima cittadina – Ho avuto rassicurazioni in merito. In queste ore stiamo cercando di installare due generatori che abbiamo procurato noi grazie alla generosità della Pilkington e del suo Presidente Graziano Marcovecchio. Queste sono le persone che rappresentano il meglio dell’Italia – ha proseguito il sindaco – È venuto personalmente con suoi dipendenti con un tir da Vasto. Sta aspettando con noi l’installazione. Una sola parola per noi civitellesi: eroe.Grazie Graziano, Grazie Pilkington ancora una volta dal profondo del cuore”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 681 volte, 1 oggi)