SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’udienza di secondo grado per la questione “Anatra Zoppa” si deciderà definitivamente il 9 febbraio. Quella la data comunicata per il vaglio, da parte del Consiglio di Stato, del ricorso del centrosinistra riguardo l’esito delle scorse elezioni, ricorso rigettato e ritenuto infondato dal Tar lo scorso 21 ottobre.

La partita attorno al principio di rappresentanza, rivendicato sin dall’alba del giorno dopo le elezioni da parte del centrosinistra, vivrà dunque fra pochi giorni l’ultima puntata. E il teatro è quello romano di Palazzo Spada.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 317 volte, 1 oggi)