SAN BENEDETTO DEL TRONTO – New per Daniele Capriotti, direttore tecnico di Volley Angels Project Porto San Giorgio-Porto Sant’Elpidio. Il popolare allenatore sambenedettese, infatti, ha accettato il difficile ingaggio propostogli dalla formazione finlandese del Raision Loimu, squadra che milita nella Mestaruusliiga, la serie A finnica maschile. Capriotti prenderà il posto di Dragan Mihailovicin, sotto la cui guida nelle prime sedici partite di campionato la formazione di Raisio (città di circa venticinquemila abitanti, situata nella regione del Varsinais-Suomiha) ha totalizzato solo tredici punti, frutto di cinque vittorie in sedici incontri.

Al valente tecnico rivierasco, quindi, è stato affidato l’incarico di rivitalizzare la squadra finnica che ha subito anche alcune recenti modifiche nel roster. Il prossimo incontro di campionato con Capriotti primo allenatore (al debutto in una massima serie maschile) si disputerà sabato 21 gennaio alle ore 17 davanti al pubblico amico della Kerttulan liikuntahalli contro il fanalino di coda Riento. Una gara importantissima per la rinascita del team finlandese, che lo scorso anno aveva meritato l’accesso alla Coppa Cev. Intorno all’arrivo di Capriotti c’è molta curiosità e la speranza, da parte dei tifosi e dei media locali, che possa dare alla squadra quella scossa necessaria per risalire le posizioni in classifica e tornare in quelle più consoni al blasone della società finnica, da sempre tra le più forti del paese.

Capriotti continuerà anche a dirigere la nazionale femminile dell’Islanda (sempre coadiuvato dal suo fedele secondo, anche lui sambenedettese, Francesco Napoletano), che quest’anno dovrà affrontare alcuni importanti appuntamenti sportivi, tra i quali (per la prima volta nella sua storia) il girone di qualificazione per i Mondiali 2018 che le porterà ad affrontare in Polonia le padrone di casa, la Serbia (argento alle Olimpiadi di Rio 2016), Repubblica Ceca, Slovacchia e Cipro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 333 volte, 1 oggi)