SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In occasione delle ricorrenza di Sant’Antonio, lunedì 16 gennaio si è rinnovato in sala consiliare il tradizionale momento legato all’antichissima tradizione della “Pasquella”. Nel pomeriggio infatti sono arrivati in Municipio i “Cantori di Sant’Antonio”, una ventina di membri del gruppo folk della corale “Riviera delle Palme” in abiti tradizionali guidati dal maestro Fabrizio Urbanelli.

In questo modo si ravviva l’antichissima tradizione dei cantori che, nel giorno dedicato al Santo protettore degli animali, giravano per le campagne intonando melodie popolari e, in cambio, ricevevano dalle famiglie beni in natura come gesto propiziatorio di un anno fecondo per le attività agricole e di allevamento.

I “Cantori di Sant’Antonio” sono stati accolti da rappresentanti dell’Amministrazione comunale che, dopo aver ascoltato i canti della tradizione, hanno fatto omaggio di prodotti tipici del territorio che saranno poi devoluti in beneficenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 260 volte, 1 oggi)