TERAMO – Aggiornamenti dall’Enel: in Abruzzo 159 mila utenze disalimentate (di cui circa 80 mila dovuti a problemi sulla rete di Alta Tensione non gestita da e-distribuzione) così distribuite:

Provincia di Teramo: 90 mila, inclusi 22 mila clienti nella Città di Teramo. Circa 57 mila clienti sono disalimentati a causa dei problemi che interessano la rete di Alta Tensione che comportano il fuori servizio delle Cabine Primarie Teramo Città, Cellino Attanasio, Isola del Gran Sasso.

“Sono state avviate le ispezioni a cura del nostro personale per identificare le aree nelle quali potranno essere avviate le attività di riparazione” affermano dall’Enel.

“Alle ore 11 sarà comunicato alle Autorità Locali e alla Protezione Civile il piano di lavoro dettagliando le aree nelle quali interverremo in giornata, quelle per le quali necessitiamo del ripristino della rete di Alta Tensione e quelle per le quali non prevediamo di riuscire a ripristinare il servizio entro la giornata” concludono dall’Enel.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 277 volte, 1 oggi)