SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una grande Sambenedettese batte anche Civitanova e conquista la quarta vittoria consecutiva. Partita segnata dagli infortuni: per la Samb ancora out Centonza, gli ospiti tormentati dalla sfortuna si presentano con soli sei uomini arruolabili anche se tutti con esperienza in campionati superiori.

Civitanova metteva subito in campo una zona estremamente conservativa concedendo il tiro da fuori per chiudere l’area e rimaneva attaccata alla partita per tutto il primo tempo.

Nel terzo quarto la Sambenedettese provava a spaccare la gara con i canestri da 3 punti di Ricci e Di Silvestro. Quando era però preventivabile un calo atletico degli ospiti, arrivava la reazione di orgoglio con il canestro da 8 metri di Polidori che pareggiava clamorosamente la partita a 1:30 dalla sirena. La Sambenedettese non si scomponeva e trovava il canestro decisivo di Antonini che faceva esplodere il numeroso pubblico del Palazzetto.

Con questa vittoria la Sambenedettese rimane al quarto posto in classifica, avendo vinto sette delle ultime otto gare.
Dopo la difficile trasferta di Tolentino la Sambenedettese Basket tornerà in campo al Palaspeca Sabato 28 gennaio ore 18.30 nel big match contro Recanati (ingresso libero).

Sambenedettese 60: Alfonsi 3, Roncarolo 14, Falcioni, Quercia 11, Coccia 8, Ricci 9, Di Silvestro 8, Antonini 7, De Luca NE, Verdecchia NE, Lucidi NE. All.Romano

Civitanova 57: Polidori 3, Pagliariccio 4, Ferraro 19, Napoli NE, Tappatà 20, Evangelista 2, Sorgoni 9, Testasecca NE. All. Palmieri

Note: Falli: Sambenedettese 13, Civitanova 14.
Tiri liberi: Samb 7/18 Civitanova 4/6
Parziali 16/10 28/25 45/38 60/57
Arbitri: Tritarelli e Di Silvestre

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 262 volte, 1 oggi)