SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Comitato Pro Hospice di San Benedetto:

“Il 4 gennaio si è riunito il Comitato Pro Hospice di San Benedetto del Tronto proprio al fine di definire tutte le attività necessarie a raggiungere lo scopo del Comitato stesso.

Il Comitato ha invitato per l’occasione il Consigliere Regionale Fabio Urbinati, in quanto ritiene di dover necessariamente coinvolgere la politica regionale, che ha la competenza esclusiva in materia di sanità. Urbinati ha ribadito la forte volontà e necessità di avere un Hospice nella nostra città, al fine di sostenere con cure palliative e con la massima dignità i pazienti oncologici con problematiche croniche terminali; questo, ha precisato il Consigliere, è innanzitutto “un obiettivo di civiltà”.

Il Presidente Elena Piunti e tutti i membri del Comitato hanno presentato al Consigliere i quesiti che da tempo aspettano risposte sia in merito alla fattibilità della realizzazione di un Hospice a San Benedetto del Tronto, sia in merito alla mancata attuazione del progetto deliberato da anni sulla struttura ospedaliera di Offida, proprio al fine di collocarvi un Hospice da tre posti letto.

Sollecitato dalle domande del Comitato, Fabio Urbinati ha affermato che, essendo la nostra città zona baricentrica del territorio piceno ed avendo l’Ospedale “Madonna del Soccorso” un reparto oncologico di eccellenza, si potrebbe ipotizzare la collocazione di un Hospice all’interno della struttura ospedaliera.

Il Consigliere ha concluso dicendo che ci sono tutte le condizioni per la realizzazione di un Hospice a San Benedetto del Tronto nell’anno 2017. Non mancherà il suo impegno politico in tal senso.

Il Comitato, da parte sua, ha chiaramente manifestato che darà battaglia perché la provincia di Ascoli Piceno abbia il suo Hospice, come già accade da tempo nella altre province marchigiane, con ogni azione a sua disposizione. Il Presidente, unitamente ad alcuni membri del Comitato, tra cui il Vice Presidente Antonio Cicchi e la segretaria Luisa Russo, incontrerà a breve il Sindaco Pasqualino Piunti e il Direttore dell’Area Vasta 5 Giulietta Capocasa, per conoscere la loro posizioni e gli impegni che intendono prendersi per l’attuazione di questo obiettivo di bene comune per ogni cittadino.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 599 volte, 1 oggi)