SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nonostante il clima polare e invernale che ha avvolto le nostre zone si comincia a parlare di Beach Volley e più precisamente di King & Queen of the beach 2017.

Dopo lo splendido successo dello scorso anno alla beach arena, dove sono stati incoronati Paolo Ingrosso ed Eleonora Gili, con tanto pubblico sulle tribune ma moltissimi spettatori davanti alla tv di casa sul canale Fox Sport che ha mandato in onda per diversi giorni sia la finale femminile che quella maschile. Innanzitutto è ufficiale che la data dell’edizione 2017 sarà il 10 ed 11 agosto quindi si prosegue con la tradizione.

Il promoter Fulvio Taffoni sta già lavorando per cercare di portare a San Benedetto del Tronto i vice campioni olimpici di Rio 2016 Daniele Lupo e Paolo Nicolai, come pure le azzurre Marta Menegatti e la statunitense con passaporto italiano Becky Perry.  Menegatti-Perry, al momento, è l’unica coppia femminile azzurra che parteciperà al World Tour. La macchina organizzativa è già in movimento nonostante mancano ben otto mesi. L’assessore allo sport Pierluigi Tassotti si è detto entusiasta, confermando il King & Queen of the beach nella Riviera delle Palme anche per il 2017.

“Abbiamo cominciato a gettare le basi  – esordisce Fulvio Taffoni, –  per definire le linee guida, migliorare e valorizzare il King & Queen of the beach, dando vivacità alla beach arena non solo nei due giorni di evento ma anche prima e dopo con manifestazioni di contorno. Parlare di Lupo e Nicolai è prematuro, certo sarebbe bellissimo invitare e far partecipare i vice campioni olimpici. Di sicuro faremo del tutto per portarli a San Benedetto del Tronto”.

Taffoni tiene molto a far si che ci sia una crescita del beach volley quindi verrà riproposto il torneo di beach volley per ragazzi magari aperto a tutte le società di pallavolo che fanno settore giovanile della provincia di Ascoli – Fermo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 133 volte, 1 oggi)