CUPRA MARITTIMA – Non cessano di far parlare di sé i rilevatori di velocità installati a Cupra. Dopo lo speed check di Contrada Santi (CLICCA QUI) nella mattinata del 10 gennaio ne è stato trovato a terra un secondo, quello situato lungo la SS16, nella zona nord del paese, all’incrocio con la Strada Provinciale 58 in direzione Massignano.

La Polizia Municipale è giunta stamane sul posto e ha rilevato che l’apparecchio è stato adagiato sul terreno, senza aver riportato danni. Per questo motivo non si può determinare se l’oggetto sia caduto a causa del maltempo o sia stato abbattuto da qualcuno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.161 volte, 1 oggi)