“La concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l’attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati sono subordinate alla predeterminazione ed alla pubblicazione da parte delle amministrazioni procedenti, nelle forme previste dai rispettivi ordinamenti, dei criteri e delle modalità cui le amministrazioni stesse devono attenersi.”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Attorno a questo articolo, il numero 12 della legge 241 del ’90 sul procedimento amministrativo, sta tenendo banco la questione dei contributi (ad associazioni, enti, gruppi ecc. del territorio comunale n.d.r.) erogati dalla Giunta Piunti, “concessi in maniera arbitraria e senza i criteri di erogazione imposti dalla legge” commenta il Consigliere Comunale democratico Tonino Capriotti che accoglie con gioia la notizia che un regolamento in materia sarà discusso venerdì dalla Commissione Consiliare Affari Generali presieduta dalla compagna di partito Maria Rita Morganti.

Risultati immagini per tonino capriotti riviera oggi

Tonino Capriotti fra il Consigliere Carmine Chiodi (a sinistra) e l’Assessore Filippo Olivieri

Contributi arbitrari?

“L’atteggiamento dell’amministrazione lascia perplessi” commenta Capriotti, “non a caso il segretario comunale non ha controfirmato (tempo fa n.d.r.) la delibera che concedeva i suddetti contributi, si tratta di un fatto grave, arbitrario e sintomo di un modo di pensare e agire vecchio” affonda il colpo il democratico.

L’adozione di un regolamento in materia dunque è un punto stringente dell’agenda politica consiliare, tanto che è stata convocata d’urgenza la Commissione di riferimento che avvierà l’iter per il documento prescritto dalla legge.

Risultati immagini per maria rita morganti riviera oggi

Maria Rita Morganti, Consigliere Comunale e presidente della Commissione Affari Generali

Dopo la commissione, regolamento direttamente in Consiglio.

“Una bozza di regolamento c’è già” commenta la Consigliera Maria Rita Morganti. e probabilmente con tanto di emendamenti da parte della Giunta, che sarà presente all’incontro della Commissione di venerdì con gli assessori Annalisa Ruggieri e Pierluigi Tassotti. Proprio l’erogazione di fondi alle associazioni culturali e alla promozione turistica potrebbe aver portato all’accelerazione nello stilare il documento. “Il regolamento attuale è del ’98 e dai membri dell’amministrazione ho intuito la l’urgenza della riunione della mia Commissione” chiosa ancora la Morganti, “tanto che altre due argomenti sul regolamento per gli scrutatori e sulle partecipate li abbiamo rimandati per ora” sottolinea la democratica.

A questo punto è probabile che dopo la riunione di venerdì la votazione sul testo del regolamento, nei fatti già pronto, venga accorpata nel prossimo Consiglio Comunale, la cui data è però ancora incerta visto e ancora appesa al “famoso” responso dei revisori dei conti in tema Bilancio Consolidato, che resta il pezzo forte del prossimo menù d’assise.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

(Letto 390 volte, 1 oggi)