MONTEPRANDONE – A causa delle perdite generate dalle numerose rotture provocate dalle basse temperature, la portata della linea acquedottistica di adduzione è notevolmente diminuita a Monteprandone.

Pertanto potrebbe mancare l’acqua in diverse zone del territorio Comunale, in particolare nella parte alta di Monteprandone.

“Si invitano pertanto i cittadini ad usare con parsimonia la risorsa in queste ore” ha annunciato l’amministrazione comunale.

Gli addetti della Ciip si stanno adoperando per ripristinare il normale flusso entro la serata del 9 gennaio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 391 volte, 1 oggi)