SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Se la neve sta creando problemi sopratutto nelle aree montane, la costa è attraversata da una potente tempesta con venti da nord che stanno creando diversi problemi. Per questo il personale militare della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto è stato particolarmente impegnato a causa delle avverse condizioni meteorologiche che stanno interessando il litorale costiero a partire dalla giornata di ieri.

Dalle prime ore della mattinata di oggi, anche a causa del notevole peggioramento delle condizioni meteo marine dovute ai forti venti che spirano dai quadranti settentrionali, i militari della Guardia Costiera, sotto il diretto coordinamento del Comandante della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto Gennaro Pappacena, hanno provveduto ad effettuare numerosi controlli all’interno dell’ambito portuale al fine di verificare l’eventuale presenza di criticità e vigilare sulla sicurezza delle unità navali ivi presenti.

In alcuni casi è stato necessario intervenire al fine di rinforzare gli ormeggi di alcune imbarcazioni da diporto che, a causa del forte vento, rischiavano di produrre seri danni ad altre unità ed alle attrezzature portuali. Contestualmente sono stati monitorati gli ormeggi delle unità da pesca ubicate lungo le banchine del porto mantenendo stretti contatti con i rispettivi armatori

La Sala Operativa ha chiesto ai responsabili dei circoli nautici e dei cantieri navali di effettuare controlli continuativi al fine di garantire la sicurezza nelle proprie aree in concessione ed eventualmente segnalare potenziali pericoli o danni subiti.

Sono state inoltre effettuate, ad opera di una pattuglia automontata, ronde periodiche lungo il litorale di giurisdizione nel corso delle quali non sono state segnalate particolari situazioni di pericolo.

Allo stato attuale viene registrato il parziale affondamento di un piccolo natante da diporto ormeggiato presso la darsena turistica e per il quale si provvederà al recupero non appena le condizioni meteorologiche lo consentiranno.

Inoltre è stato richiesto al Comune di San Benedetto del Tronto, per il tramite del Comando della Polizia Municipale, l’interdizione totale della passeggiata sita lungo il Molo Sud del porto in quanto, l’altezza dei marosi, non permetteva il transito in sicurezza.

Ci si aspetta il protrarsi delle attuali condizioni meteo marine anche per la giornata di domani, si raccomanda massima prudenza ricordando che l’ambito portuale è un’area operativa all’interno della quale possono circolare esclusivamente gli operatori portuali preventivamente autorizzati.

Si ricorda di segnalare eventuali criticità che dovessero interessare l’ambito portuale e il litorale al numero blu per l’emergenza in mare 1530.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.114 volte, 1 oggi)