SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aggiornamenti meteo dal Piceno e dall’Abruzzo. Se desideri che la tua foto venga pubblicata, inviala a info@rivieraoggi.it oppure alle nostre pagine Facebook Piceno Oggi (clicca qui) e Riviera Oggi (clicca qui).

ORE 13.15 Spargisale in azione anche a Grottammare nelle zone più “a rischio” ma situazione normale e in fase di miglioramento su tutto il territorio.

ORE 12.20 Spargisale anche ad Ascoli Piceno nelle strade interessate da neve e gelo.

ORE 12.15 Spargisale da Porto d’Ascoli a San Benedetto, nel pomeriggio si replica l’operazione.

ORE 10.40 Anche lo stadio “Riviera delle Palme” è coperto interamente dai fiocchi di neve.

7 gennaio, ORE 10. Mattinata sulla costa e nell’entroterra con la neve come la giornata appena passata. Strade imbiancate, i fiocchi ad intermittenza continuano a cadere.

ORE 19 Hanno comunicato ufficialmente la chiusura delle scuole i comuni di Ascoli Piceno, Monteprandone, Castel di Lama, Offida, Appignano del Tronto, Montefiore dell’Aso, Spinetoli. Aggiorneremo questo elenco appena possibile.

ORE 18:30 Comunicato della Capitaneria di Porto, parziale affondamento di un piccolo natante al porto di San Benedetto. Leggi qui

ORE 18 MEZZI DELLA PROVINCIA AL LAVORO Leggi qui

ORE 17:30 TEMPESTA IN CORSO Rara l’intensità con cui il vento sta battendo tutto l’Adriatico. Poco fa siamo transitati sul lungomare di San Benedetto e la tempesta sta raggiungendo la massima forza prevista. Fino alla mezzanotte previsti venti a 50 chilometri orari, dovrebbero leggermente allenatare.

ORE 17:30 LORETO Fonte Ansa: Il vento fortissimo da nord-est che ha investito la provincia di Ancona, con raffiche fino a 80 km, ha divelto diversi metri quadrati della copertura in piombo della cupola della Basilica di Loreto. Nessuno è rimasto ferito. I vigili del fuoco sono saliti sulla cupola, e utilizzando tecniche speleo-alpinistiche hanno messo in sicurezza la copertura, che rischiava di cadere sulla via sottostante. L’operazione è stata molto difficoltosa, proprio a causa del vento.

ORE 17:30 Scuole chiuse sabato a Montefiore dell’Aso e a Offida.

ORE 15 Esigui sono stati i danni fino ad ora a Grottammare. Si segnalano: un palo della luce spezzato a metà sotto la forza del vento, in via Volta; la caduta di due plafoniere di lampione in via Roma e via Malta; un ramo spezzato nella pineta del Lungomare della Repubblica. Il sindaco Piergallini approfitta per respingere le polemiche del consigliere Lorenzo Vesperini: “è un opposizione fallimentare, aspetta solo le emergenze per uscire dalla tana”. (VEDI ARTICOLO COMPLETO)

E’ in azione in queste ore e lo sarà ancora nel pomeriggio il trattore spargisale, per evitare la creazione di lastre di ghiaccio sulle strade.

ORE 12 Tempesta di vento che sta creando diversi problemi con una forte mareggiata sulle coste adriatiche. Chiuso il molo al porto di San Benedetto. Qui un video girato dalla spiaggia deserta battuta da un vento fortissimo.

ORE 12 Il tradizionale appuntamento della Befana che viene dal mare non è stato rimandato nonostante il freddo e la neve. Così la Befana e i Vichinghi si sono tuffati nelle acque gelide senza troppi problemi. Regali per tutti i bimbi allo chalet Stella Marina con spettacolo del mago.

ORE 11 A San Benedetto l’abituale appuntamento con Arecale la Befana da lu Campanò è stato rinviato a domenica 8 gennaio.

ORE 10 Tregua nelle precipitazioni da almeno mezz’ora.

PREVISIONI METEO A San Benedetto e sulla costa si prevedono precipitazioni nevose anche intense per tutta la giornata del 6 e per parte del 7 gennaio. Temperature che dovrebbero toccare il minimo nella notte tra il 7 e l’8 gennaio, fino a -4° C. Dall’8 torneranno sopra lo zero anche se si manterranno molto rigide. Temperatura più fredda ad Ascoli dove tra il 7 e l’8 gennaio la minima potrebbe scendere fino a -6° C.

ORE 8:45 MONTEPRANDONE Scrive il vicesindaco Sergio Loggi: Tutte le strade di Monteprandone sono percorribili con gomme termiche. Attenzione ghiaccio. Mezzi spargisale già operatativi dalle 7 di questa mattina su tutto il territorio di Monteprandone e Centobuchi.

ORE 8:30 Confermato: l’Epifania 2016 porta per regalo ai bambini un bel manto di neve su tutto il Piceno e l’Abruzzo, fino anche alla costa. La spiaggia della Riviera delle Palme si presenta infatti col suo vestito bianco. Nevica copiosamente dalla notte e continua alle prime luci del mattino. Le previsioni confermano neve per tutta la giornata, mentre nei giorni a venire si prevede un ulteriore calo termico notturno.

 

Aggiornamenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 8.962 volte, 1 oggi)