SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Hanno lavorato fianco a fianco per soli sei mesi ma l’ex direttore sportivo della Samb Sandro Federico si complimenta con un oramai un altro ex, l’allenatore Ottavio Palladini. “Sono stati mesi intensi, ci siamo divertiti lavorando in piena sinergia, portando questo gruppo al massimo dei giri. Poche volte mi era capitato di lavorare così con un allenatore. Perché quando c’è rispetto, fiducia e onestà tutto è più facile. Umile come pochi, moderato, equilibrato. Mi ricorda Ancelotti. Ora capisco perché è così tanto amato a San Benedetto del Tronto. So già che è un arrivederci”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.152 volte, 1 oggi)