SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel tardo pomeriggio del 4 gennaio Riviera Oggi ha contattato al telefono il nuovo allenatore della Sambenedettese, Stefano Sanderra.

Buonasera mister, contento di essere in una panchina importante come quella della Sambenedettese?

“Sono molto contento, conosco bene la storia della squadra e spero di esserne all’altezza”.

Lei è stato in piazze importanti come Catanzaro, Latina, Frosinone e Salernitana. Sa che San Benedetto è un ambiente caldo?

“Certamente, conosco molto bene la tifoseria e so della loro grande passione”.

Conosce già qualche elemento della rosa rossoblu?

“Conosco la maggior parte dei giocatori in particolare Mancuso, Zappacosta e Tortolano”.

Lei ha sempre lavorato con suo fratello? (Sarà il vice allenatore della Samb)

“Sì, mio fratello è sempre stato presente nelle mie avventure passate”.

Il nuovo allenatore dei rossoblu ci ha poi riferito che risponderà in maniera più esauriente, ad altre domande, alla conferenza stampa del 7 gennaio allo stadio “Riviera delle Palme”.

Dalle poche parole rilasciate in esclusiva a Riviera Oggi è sembrato comunque motivato ed entusiasta della nuova imminente avventura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.877 volte, 1 oggi)