SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Visto il grande successo di pubblico e il consenso riscontrato presso i visitatori, la mostra Presepi e Angeli ospitata in Palazzina Azzurra per tutto il periodo delle festività natalizie verrà prorogata di una settimana.

Grazie all’accordo tra Amministrazione comunale e organizzatori, infatti, la data di chiusura è stata posticipata dall’8 al 15 gennaio 2017 dando la possibilità, a chi non l’avesse ancora fatto, di visitare l’esposizione artistica curata  dell’Associazione culturale Giovane Europa e promossa dal Comune di San Benedetto del Tronto – Assessorato alla cultura, con il Patrocinio del Ministero dei Beni Culturali e dalla Regione Marche.

Si tratta di una collezione di circa 12 gruppi presepiali napoletani antichi e altri realizzati da qualificati artigiani sullo stile della migliore tradizione napoletana, facenti parte della collezione “Adelma Rita Giani” di Roma.
Nella mostra sono esposti, inoltre, antichi angeli della tradizione popolare del centro Italia, della collezione “Gianni Brandozzi”, putti alati dal XV al XIX secolo, che ornavano e impreziosivano chiese e dimore private. In particolare si segnalano due opere dello scultore Lazzaro Giosaffatti (allievo del Bernini), rappresentante marchigiano di pregiata arte scultorea.

Uno sguardo particolare viene dedicato al presepe nell’arte contemporanea. Opere scultoree e pittoriche di artisti del Novecento racconteranno come la tradizione antica del presepe sia più che mai viva, nelle forme vivaci che l’arte contemporanea preferisce.

L’intento è quello di “pensare” gli eventi culturali nell’ottica di un programma pluriennale mirato alla valorizzazione dell’arte contemporanea, e per questo saranno esposte opere di arte contemporanea.

Orari di apertura: da martedì a domenica 10-13 e 16-19, ingresso libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 105 volte, 1 oggi)