SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è conclusa lunedì 2 gennaio al Teatro Ventidio Basso di Ascoli la maratona di canto solidale che ANCORAinCORO Gospel Choir ha organizzato in collaborazione con le amministrazioni di San Benedetto del Tronto e Ascoli Piceno.

Oltre 700 gli spettatori paganti per un ricavato totale di 5.500 euro, destinati al Comune di Arquata del Tronto.

Nella tappa di Ascoli Piceno sono stati simbolicamente consegnati nelle mani del Sindaco Aleandro Petrucci i proventi dello spettacolo di S. Stefano al teatro Concordia di San Benedetto, che ha registrato il sold-out.

Un successo di pubblico che ha premiato la determinazione dell’ensemble sambenedettese nel voler fornire un piccolo aiuto alle popolazioni gravemente colpite dal sisma.

L’impegno solidale legato agli ultimi eventi sismici era iniziato a novembre con un concerto organizzato per Accumuli insieme al Coro INCONTROTEMPO di Milano e proseguito poi con un secondo concerto pro Acquasanta, organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Acquaviva Picena, in cui sono stati raccolti in totale1.800 euro destinati ai rispettivi comuni.

Negli ultimi 5 anni, fanno sapere gli organizzatori, gli l’Associazione Musicale ANCORAinCORO ha raccolto e donato oltre 25.000 euro a varie associazioni del terzo settore che operano nel nostro territorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 219 volte, 1 oggi)