Foto LIVE di Matteo Bianchini

Alla partita assiste dalla tribuna Serse Cosmi, ex allenatore di Perugia, Palermo, Udinese e molte altre compagini tra Serie A e B. Qui la nostra intervista VIDEO al tecnico.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per la prima giornata del girone di ritorno una Samb in crisi di risultati da sei turni cerca il riscatto nel derby marchigiano contro la Maceratese di Federico Giunti che deve fare a meno del giovanissimo terzino Ventola e al suo posto schiera Broli. A centrocampo torna Alberto Quadri mentre davanti Palmieri è preferito a Petrilli nel tridente offensivo. Palladini dalla sua risponde con un 4-3-3 che dovrebbe essere più “nitido” e spiccatamente offensivo rispetto alle ultime uscite, in cui il modulo del tecnico si è un po’ mimetizzato col 3-5-2. Dietro scelte obbligate per l’allenatore che deve fare a meno di Mori e Di Pasquale e rispolvera Di Filippo centrale di difesa assieme a Radi. Davanti, forse dopo le esternazioni del presidente Fedeli, Palladini torna invece a schierare Di Massimo dal 1′ assieme a Mancuso e Sorrentino.

Formazioni:

Sambenedettese (4-3-3). Allenatore: Ottavio Palladini:

Aridità

Tavanti   Di Filippo Radi   Pezzotti

Berardocco (72′ Vallocchia)

Sabatino       Lulli

Mancuso Sorrentino Di Massimo (62′ Tortolano)

A Disposizione: Pegorin, Tortolano, N’Tow, Zappacosta, Candellori, Mattia, Vallocchia, Marra, Damonte.

Maceratese (4-3-3). Allenatore: Federico Giunti:

Forte

Marchetti   Perna Gattari   Broli

Quadri

Malaccari        De Grazia (88′ Bangoura)

Palmieri(79′ Franchini) Colombi(45′ Allegretti) Turchetta

A Disposizione: Moscatelli, Gremizzi, Bondioli, Petrilli, Massei, Allegretti, Mestre, Bangoura, Franchini, Ramadani, Cannoni, Selvaggio.

Arbitro: Antonello Balice di Termoli (Lacamita/Viola)

Note: Sabatino tira alto un calcio di rigore al 75′

Marcatori: 71′ Allegretti (M)

Ammoniti: 65′ Tavanti (S), 79′ Sabatino (S)

Espulsi:

Angoli: 5-3

LA DIRETTA 

Primo Tempo:

1′ Partiti, la prima azione è degli ospiti con Broli che prova a suggerire per Colombi, bene Di Filippo a spezzare la trama.

2′ Primo angolo per i rossoblu, se lo conquista Tavanti, servito da Mancuso. La battuta di Di Massimo finisce di nuovo in corner , sugli sviluppi Forte anticipa Mancuso in uscita bassa.

5′ Cambio di gioco di Di Filippo che cerca Pezzotti, il capitano indirizza male però di testa per Di Massimo che si era proposto in profondità.

9′ Di Massimo sfida Marchetti sulla sinistra, rientra e cade. Chiedono tutti il rigore ma per l’arbitro non c’è nulla.

11′ Turchetta prova ad affondare sul vertice sinistro dell’area, scambia con Palmieri che va al tiro, contrastato da Lulli in uscita.

13′ Occasione per Sabatino! Cross di Pezzotti, la palla deviata dai difensori ospiti cade in area e il numero 8 prova il tiro di controbalzo: alto.

14′ Sul ribaltamento di fronte Turchetta prova lo slalom speciale in area e va al tiro di sinistro, strozzato e fuori.

17′ Pezzotti prova a tagliare il campo in diagonale, fermato da Quadri perde palla e costringe Sabatino al fallo.

21′ Interessante azione dei rossoblu, Di massimo al centro, sul secondo palo la rimette in mezzo al volo Sabatino che trova Mancuso, l’attaccante stoppa e indietreggia, poi cede a Berardocco che calcia di prima di sinistro: non di molto a lato.

24′ Lulli effettua una buona percussione in area, cross basso arretrato a cercare Mancuso che calcia debolmente però, blocca Forte.

25′ Brutto fallo di Marchetti che abbatte da dietro Di Massimo, proteste dei rossoblu che volevano il giallo per il terzino destro dei biancorossi.

28′ Malaccari prova la battuta al volo, respinge Di Filippo, sul prosieguo dell’azione qualche brivido con Radi che anticipa Aridità mandando il portiere a vuoto. La porta era sguarnita ma in mezzo fortunatamente Turchetta non aggancia.

31′ Palla che orbita sul limite dell’area, De Grazia coglie il rimpallo e calcia al volo, tiro centrale bloccato da Aridità.

33′ Punizione per i rossoblu dalla trequarti, invece del cross i calciatori optano per un improbabile schema che porta al tiro Pazzotti da lontanissimo, palla alta.

34′ Ancora un tentativo da lontano, stavolta ci prova Lulli ma il risultato non cambia, palla alta.

40′ Berardocco si fa soffiare il pallone da Turchetta che poi prova subito la botta verso Aridità, pallone fuori e qualche brivido per la difesa di casa.

43′ Punizione per la Samb, palla dentro di Berardocco per Radi che prolunga in area ma la palla è facile preda di Perna che allontana.

45′ Problemi per Colombi che prende una botta ed è costretto a uscire. Al suo posto Allegretti mentre l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

Secondo Tempo: 

46′ Riprendono le ostilità, nessun cambio fra le formazioni.

51′ Cross in mezzo di Tavanti che pesca tutto solo Mancuso in mezzo, il tiro dell’attaccante, al volo, finisce alto. Era una buonissima occasione!

55′ Cross in mezzo del solito Tavanti, prolunga di testa Mancuso per Lulli che stoppa e gira. Tiro centrale bloccato da Forti.

58′ Mancuso in mezzo per Di Massimo, provvidenziale Gattari che anticipa l’attaccante abruzzese.

59′ Palla filtrante di Sabatino che trova Sorrentino, l’attaccante si ritrova da solo contro Forte ma gli calcia incredibilmente addosso!

62′ Palladini tira fuori Di Massimo e mette Tortolano, l’attaccante abruzzese non stava giocando male però.

64′ Altra occasione, stavolta per Berardocco che si libera in area ma davanti alla porta indugia troppo prima di calciare e si fa rimontare dai difensori maceratesi.

65′ Buona azione di Tortolano che crossa in mezzo dove trova la testa di Sorrentino, palla fuori di un metro abbondante sulla torsione della punta.

69′ Contropiede della Maceratese che trova ampio spazio a destra e allora lo sfrutta Quadri che serve Malaccari che mette in mezzo e trova la deviazione di Palmieri, palla che sfiora il palo. La migliore occasione costruita dagli ospiti finora.

71′ Maceratese in vantaggio. Turchetta si ritrova da solo sulla sinistra, forse dopo un’azione fallosa, punta Tavanti e mette in mezzo dove trova una deviazione di Allegretti che porta in vantaggio i suoi.

72′ Palladini si gioca la carta Vallocchia per Berardocco.

75′ Calcio di rigore per la Samb! Lulli si libera sul fondo ma viene atterrato da Marchetti. E’ rigore per l’arbitro! Parte Sabatino che calcia incredibilmente alto!

76′ Incredibile occasione per pareggiare divorata dalla Samb, è evidente il momento psicologicamente complicato dei calciatori di Palladini.

83′ Lungo lancio di Sabatino con Mancuso che protegge il pallone e va al tiro di destro, palla sull’esterno della rete! Ancora un’ccasione per i rossoblu dopo qualche minuto di appannamento dopo lo shock del rigore sbagliato.

88′ Ultimo cambio per giunti che butta nella mischia Bangoura per De Grazia.

89′ Ci prova Sabatino con la forza della disperazione adesso, il tiro finisce però molto alto. La Samb sembra non avere la forza e la determinazione per trovare il pareggio. I calciatori sembrano persi quasi dopo il rigore fallito.

90′ Sono tre intanto i minuti di recupero concessi dall’arbitro Balice. 180 secondi di speranza per tutto il “Riviera delle Palme”.

90’+ 3 Finisce qui. La Samb non riesce a trovare le forze per un assalto finale e si rassegna alla sconfitta, la seconda consecutiva in casa e ancora in un derby, perso sempre per 1 a 0 contro l’Ancona. Si apre una profonda crisi nei rossoblu.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.652 volte, 1 oggi)