SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un Capodanno senza botto? Sandro Assenti, noto operatore turistico sambenedettese, si “sfoga” sul proprio profilo Facebook in merito alla notte di San Silvestro di San Benedetto, mettendola a paragone con quanto avverrà a Civitanova Marche. Se alla Rotonda Giorgini la notte più lunga dell’anno vedrà esibirsi il gruppo pop La Rua, nella vicina città marchigiana si esibiranno tantissime stelle della musica popolare italiana: Gigi D’Alessio, Raf, Loredana Bertè, Anna Tatangelo, Nek.

Rabbia e rassegnazione – scrive Assenti – leggere in questi giorni che ci sarà a Capodanno, a Civitanova, un concerto gratuito per le popolazioni colpite dal terremoto con tanto di diretta su Canale 5, quando la nostra San Benedetto da quattro mesi ospita un paese intero colpito dal terremoto, quello di Accumoli, e decine di famiglia di Amatrice e Arquata e avrebbe certamente meritato questo evento, che tra l’altro avrebbe rilanciato San Benedetto e dato una immagine di sicurezza e ripresa del nostro territorio, fortemente penalizzato dal terremoto”.

“Alla mia rabbia – continua Assenti – però si unisce ormai una certa rassegnazione che caratterizza da alcuni anni la nostra città ferma al palo e orfana di qualsiasi contatto influente a livello nazionale . Accontentiamoci per il 31 del concerto dei La Rua, tra l’altro un’ottima band, e vediamoci su Canale 5 la diretta da Civitanova…”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 5.885 volte, 1 oggi)