SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 30 dicembre, la Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto ha ospitato un incontro organizzato dalla sezione di Ascoli Piceno di “Rete al Femminile”, unico punto di riferimento tra Marche e Abruzzo di questo network nato a Torino tre anni fa su iniziativa di Gioia Gottini e orientato all’imprenditoria e all’emancipazione femminile.

L’assise, iniziata con la presentazione di questo network, ha focalizzato l’attenzione su due aspetti, entrambi finalizzati ad aiutare e a dare occasioni di spensieratezza alle popolazioni di Arquata e Pescara del Tronto, tra le più colpite dal terremoto che in questi mesi l’Appennino Centrale

Il primo aspetto ha riguardato la presentazione del progetto “Siamo in ballo….scegliamo di condurre noi le danze” costituito con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Arquata del Tronto. Il progetto si propone di sostenere l’intera comunità arquatana attraverso degli incontri mensili, conviviali ma anche con contenuti e servizi utili alla collettività ed ai singoli, durante i quali gli arquatani avranno modo di confrontarsi, anche con l’amministrazione comunale, ed accedere a servizi ed attività laboratoriali di supporto.

In secondo luogo, è stato presentato l’evento “Una Befana per Arquata” in programma per il 4 gennaio 2017 in cui i cittadini di Arquata partiranno da San Benedetto alla volta di Pescara con i pullman della START, forniti gratuitamente dalla Regione Marche.

La giornata, organizzata da “Rete al Femminile” e da “Spazio Donna Abruzzo” con il patrocinio del Comune di Pescara e della Regione Abruzzo, sarà caratterizzata al mattino dalla Santa Messa presso la Chiesa di Sant’Andrea nei pressi di Piazza Italia (luogo in cui i cittadini arquatani saranno accolti dalle autorità) e nel pomeriggio dalla visita delle Luci D’Artista in Corso Umberto e dal concerto della Big Band del locale Conservatorio Luisa D’Annunzio, in Piazza Della Rinascita.

All’incontro in Sala Consiliare hanno preso parte l’Assessore alle Pari Opportunità della Città di San Benedetto Antonella Baiocchi, la Presidente della sezione di Ascoli Piceno di “Rete al femminile” Paola Petrucci, l’Avvocato Adele Fiaschetti, la Presidente di Spazio Donna Abruzzo e membro della Commissione Pari Opportunità del Comune di Pescara Annarita Rossini, la Psicologa Anna Casciati e Maria Luisa Fiori in rappresentanza dei cittadini di Arquata del Tronto.

Presente anche il Sindaco Pasqualino Piunti, che ha manifestato la sua soddisfazione e il suo interesse a questa iniziativa d’altruismo organizzata solo ed esclusivamente da esponenti dell’universo femminile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 387 volte, 1 oggi)