SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Elio Core ha voluto scrivere, da cittadino, una lettera indirizzata al sindaco Pasqualino Piunti, per “denunciare” alcune situazioni presenti a San Benedetto e Porto d’Ascoli.

La sua nota è giunta anche in redazione e riportiamo il contenuto.

“Il disagio sociale nella nostra città ha raggiunto livelli elevati e non passa giorno che i cittadini non lo avvertano. Notte e giorno lungo le vie cittadine e negli angoli bui delle periferie, non è difficile trovare cittadini che dormono nelle auto o sotto i cavalcavia dell’autostrada. Il triste fenomeno si accentua ulteriormente nelle ore notturne nel nodo ferroviario di Porto D’Ascoli e  quello di San Benedetto del Tronto – afferma Elio Core nella lettera – A ciò si aggiunge il fenomeno di anziani e non solo che nelle ore serali frugano nei cassonetti delle immondizie alla ricerca di cibo. Un triste spettacolo sicuramente non  degno di una società moderna e di una cittadina a vocazione turistica. Peraltro il nostro territorio per la sua posizione geografica è meta di balordi e di bande teppistiche che mettono a soqquadro le abitazioni, attività commerciali e centri commerciali, con furti e truffe  di ogni genere. Insomma – prosegue Elio Core – una situazione esplosiva che incute paura ai cittadini che appaiono  indifesi e non più sicuri nelle loro abitazioni. Peraltro i  cittadini narrano che, causa mancanza di denaro, molti mangiano  una sola volta al giorno e non seguono più da tempo esami preventivi sanitari e non acquistano medicine per patologie in atto. Un territorio quindi degradato, sofferente ed impaurito dalla crisi economica. Alla luce di quanto in premessa – conclude Elio Core – occorre quindi un piano di emergenza sociale nel settore abitativo, aiuti economici ai cittadini che versano in condizioni disagiate e parimenti porre in essere politiche atte a creare nuova occupazione giovanile e non solo, ovviamente con l’ausilio  delle Istituzioni Nazionali, Provinciali e Regionali. Necessita quindi intervenire subito prima che la situazione diventi ingovernabile”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 6.197 volte, 1 oggi)