SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande successo per “Pajarà in Festa”, che nella serata di Santo Stefano ha riservato una commedia dialettale della compagnia “Fuori di Testo”, “Totte corre a reclamà“, per i tantissimi spettatori che hanno assiepato via Laberinto, cuore della San Benedetto marinara.

Spazi occupati ovunque disponibili e risate garantite grazie alla collaudata verve di attori e attrici, alle prese con le avventure, o disavventure, dell’Ufficio Reclami del comune di San Benedetto, dove accorrono cittadini ed ospiti della città, un vero e proprio carnevale di personaggi variopinti con gag e nonsense senza sosta, complice un dialetto sambenedettese storpiato verso l’italiano e viceversa (così ad esempio otorinolaingoiatra diventa “chi se l’ha ‘ngojate“).

Un esperimento magari da ripetere e migliorare negli anni a venire, e magari ampliare ad altre compagnie per rendere il centro un palcoscenico all’aperto del dialetto sambenedettese. Intanto il Santo Stefano 2016 va in archivio con un vero e proprio pieno di presenze per la città.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 590 volte, 1 oggi)