SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una dose letale di eroina ha provocato la morte di Marino Bruni, circa 50 anni nel pomeriggio, a San Benedetto. Il fatto è avvenuto poco dopo le 16 di venerdì 23 dicembre. L’uomo si sarebbe iniettato la dose fatale in via Mameli, una piccola traversa che collega via Manara al Paese Alto di San Benedetto. Da qui si sarebbe spostato di pochi passi fino a perdere i sensi a pochi passi da via Manara.

Una segnalazione sarebbe arrivata ai carabinieri ma non si sa ancora chi sia stato ad avvertirli. Presto sono giunte sul luogo le autorità di sicurezza e giudiziarie preposte.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 6.859 volte, 1 oggi)