AMANDOLA – Ad Amandola i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati dal personale della Guardia di Finanza in servizio antisciacallaggio nelle zone colpite dal terremoto, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto una cittadina rumena di 31 anni e un cittadino rumeno, di anni 26, entrambi domiciliati a Perugia, che dopo aver consumato un furto ai danni di un supermercato, si allontanavano a bordo di un’ Audi 80 venendo immediatamente inseguiti e fermati da un militare del Comando Stazione, che, libero dal servizio ed a bordo della propria autovettura, li aveva precedentemente notati entrare nel predetto supermercato con fare sospetto.

E’ successo nel pomeriggio del 22 dicembre.

A seguito di perquisizione veicolare e personale, i due sono stati trovati in possesso di prodotti alimentari, rubati, poco prima, nel supermercato e dichiarati in stato di arresto.

Gli arrestati sono trattenuti presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia di Montegiorgio in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 394 volte, 1 oggi)