SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sindaco Pasqualino Piunti e l’assessore ai Servizi Sociali Manuela Carboni hanno ricevuto lo “staff emergenza” di Save the Children per ringraziarlo del prezioso lavoro svolto da settembre nello “Spazio sicuro” a misura di bambino allestito all’hotel Relax . Qui sono stati accolti bambini e adolescenti e dato sostegno alle famiglie di Grisciano, Accumoli, Amatrice, Arquata del Tronto colpite dal terremoto e ospitate nell’albergo.

Lo staff è stato rappresentato dal coordinatore dello Spazio Marco Faiola, dalla referente regionale per le Marche Anna Rosa Cianci e dalla volontaria Cassandra Speca. Gli stessi volontari hanno collaborato con i docenti dell’ISC Centro e ISC Nord per favorire l’inserimento nelle nuove scuole dei bambini colpiti dal terremoto attraverso attività di sostegno e formazione.

L’incontro è avvenuto alla vigilia dell’inizio di una nuova fase: il 30 dicembre infatti terminerà la fase dell’emergenza e si entrerà in quella della post – emergenza, i volontari lasceranno il campo alla rete di associazioni che si occupano dei minori per far sì che le famiglie possano interagire più direttamente con il territorio.

I volontari hanno ringraziato il Sindaco per la collaborazione offerta dall’Amministrazione comunale nell’aver messo a disposizione dei bambini e dei ragazzi la biblioteca, i vari musei della città e altri spazi e luoghi dove essi hanno potuto trascorrere momenti di svago e serenità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 169 volte, 1 oggi)