FERMO – Nell’ultimo periodo il territorio Fermano, entroterra e costa, è stato interessato dal degrado dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Talvolta i “protagonisti” di questo triste fenomeno sono giovani. Sia nel vendere le droghe sia nell’assumerle.

I carabinieri della Compagnia di Fermo, coordinati dal Capitano Roland Peluso, hanno effettuato dalla mattinata del 20 dicembre una serie di controlli.

Operazioni antidroga dalle 7.30 con la collaborazione di unità cinofile.

Sotto torchio i luoghi di aggregazione, stazioni ferroviarie e di autobus. Nel mirino degli inquirenti anche i parchi.

Al momento non sono stati riscontrati esiti. Il Capitano Roland Peluso, contattato da Riviera Oggi, ha affermato: “I controlli continueranno per tutto il periodo festivo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 441 volte, 1 oggi)