TERAMO  – Nella serata di sabato 17 dicembre, personale della squadra mobile di Teramo ha denunciato per detenzione di sostante stupefacenti D.M.G, 30enne residente a Teramo.

Nell’abitazione del giovane, gli agenti hanno rinvenuto una pianta di marijuana di circa 60 centimetri con i semi in maturazione e relativa attrezzatura per la coltivazione (lampada termica, deumidificatore e ventilatore), oltre circa 200 grammi di stupefacente già essiccato e  tenuto dentro 11vasetti di vetro con chiusura termica.

Sono stati trovati dai poliziotti, inoltre, nascosti in una scatola sotto il letto, un bilancino elettronico di precisione, lampade alogene, fertilizzante e tutto il rimanente materiale occorrente per la perfetta crescita di piante di marijuana.

Il tutto è stato posto sotto sequestro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 362 volte, 1 oggi)