ALBA ADRIATICA – Identificata la donna travolta e uccisa da un treno in corsa nei pressi della stazione ferroviaria di Alba Adriatica.

Si tratta di  Svietlana Zhuchenka, 48 anni, barista residente ad Alba Adriatica. Gli agenti della Polfer, in collaborazione con polizia e carabinieri, sono riusciti a risalire alla sua identità dalle chiavi di casa (trovate nella felpa che indossava).

La donna aveva trascorso la serata a casa in compagnia di un’amica e poi si sarebbe diretta verso la stazione, come testimoniato dalla videocamere di sorveglianza. E’ stata proprio l’amica ad identificare il corpo della vittima nelle ultime ore.

Sull’ipotesi del suicidio restano pochi dubbi.

Seguono aggiornamenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.991 volte, 1 oggi)