GROTTAMMARE – Un intervento di adeguamento sismico per la scuola Speranza di Grottammare. Prosegue l’iter per l’intervento nello storico edificio scolastico di via Garibaldi per il quale il Comune è riuscito ad ottenere un milione di euro dai fondi del Ministero dell’Istruzione proprio per la messa a norma statica e sismica delle scuole.

Dopo una fase di studio degli interventi necessari, la giunta comunale ha approvato una delibera di indirizzo che prevede che entro il prossimo 31 dicembre l’aggiudicazione provvisoria dei lavori di restauro e adeguamento sismico.

Come spiegato dal sindaco Piergallini durante la nostra diretta video allo Starr American Bar & Grill, “i solai della Speranza, inizialmente in legno, furono sostituiti nei decenni scorsi con cemento armato, mentre adesso occorrerà tornare al legno che è più resistente ai carichi”. L’intervento si rende necessario anche per migliorare la luminosità e l’areazione all’ultimo piano, che era diventata deficitaria e non consentivano un utilizzo adatto.

Guarda il video dal minuto 14

“Una parte dell’intervento sarà terminata entro febbraio, perché una prima parte è stata già realizzata intervenendo con dei portali che hanno fortificato i solai, e dovremo terminare il tutto: sei classi sono state dislocate nella scuola Leopardi e quattro classi, che si sono spostate nella biblioteca e torneranno dove i solai sono stati già fortificati” ha spiegato il sindaco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 210 volte, 1 oggi)