SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Associazione Teatrale Caleidoscopio, gestore del Cineteatro San Filippo Neri di San Benedetto del Tronto, è orgogliosa di annunciare il ritorno sul palco dello spettacolo EGO, interamente ideato e realizzato dalla Compagnia, a partire dal testo, per passare alle canzoni, ai balletti, ai costumi e alla scenografia.

“Ego” è la storia di Re Enrico VIII. Siamo nel 1522 e il Re è ancora sposato con Caterina d’Aragona, moglie amata, ma dalla quale non potrà più nascere un figlio maschio. Ma negli anni il Re continua a custodire il desiderio di avere finalmente un erede, fin quando questo desiderio diverrà sempre più un’ossessione.

Sul fondo di una narrazione storicamente fondata, e con l’accompagnamento di musiche originali e balletti, si alterneranno sul palco bizzarri personaggi di corte che permetteranno al pubblico di sbirciare nelle stanze del palazzo e di ascoltarne i segreti.

Tra intrighi di corte, scontri con la Chiesa di Roma, richieste impensabili, il Re riuscirà finalmente a coronare il suo folle sogno di avere un erede al trono, facendosi largo fra tutto e tutti.

Lo spettacolo, che andrà in scena sabato 17 dicembre alle ore 21.15, è inserito all’interno della Stagione Teatrale “Forma Mentis” del Cineteatro San Filippo Neri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 220 volte, 1 oggi)