SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Piazza delle stelle” giunge alla quarta edizione. Negli stand chiusi e riscaldati in piazza del Redentore, cuore di Porto d’Ascoli, ci saranno mercatini, concerti e animazione per grandi e piccini dal 17 al 31 dicembre.

Supportato dalle associazioni Occhio amico e Porto d’Ascoli al centro, quest’anno l’evento promuove diversi buoni propositi, nel migliore spirito natalizio. I primi tre giorni, dal 17 al 19, saranno dedicati ai mercatini nei quali sarà anche possibile acquistare i prodotti di alcuni commercianti vittime del recente sisma.

“Cercheremo di portare serenità e gioia nel quartiere” spiega Graziella Maranci. Il tentativo concreto di allietare le feste di tutti emerge anche dalla cena di beneficenza del 29 dicembre. Il ricavato andrà alle molte famiglie in condizione di bisogno.

Nessuno viene dimenticato. Sembra essere questo il messaggio lanciato dalle associazioni attive in questa grande festa. Martedì 27 Occhio amico ha in programma un pomeriggio di divulgazione contro le tante truffe ai danni degli anziani. “Nonni e nipoti sono le categorie più a rischio” spiega Antonio Core. Il presidente prosegue: “Ascoli Piceno è una delle provincie dove si verificano più truffe ai danni degli over 65“. Per contrastare questo fenomeno dilagante Occhio amico si è affidato ad un vademecum redatto assieme alla Prefettura e all’attività della dottoressa Gabriella Starnotti.

La lunga serie di eventi terminerà con il brindisi di mezzanotte il 31 dicembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.059 volte, 1 oggi)